Morricone

12 giugno 2014

CHIUSURA

Mi piaceva, nella mia passeggiata, passare davanti alla libreria. Guardavo quelli in vetrina e ne ricevevo messaggi sublimi. L'altro giorno, passando, la libreria non c'era più. Al suo posto hanno aperto un negozio di vanità effimera del consumismo del nostro tempo. Istintivamente, mi sono sentito più povero. La povertà causata dalla barbarie non è un fatto singolo, ma riguarda tutti. non dimentichiamo che quando Dio dette i Dieci Comandamenti a Mosè sul Monte Sinai formò una pagina sulla pietra. Il messaggio scritto è divino: farlo scomparire equivale a ritornare all'età primitiva quando non si andava oltre la mimica. Chi legge un libro, oggi? In Europa, siamo agli ultimi posti nella graduatoria della lettura.



Nessun commento:

SENZA GUIDATORE

Hai saputo quanta gente è stata ricoverata in ospedale? Non c'è più posto. I guidatori, privati della gioia di condurre un'auto, so...