Morricone

5 giugno 2014

MESSAGGIO DA ALICANTE

V I E N I

Vieni
la solitudine soffoca
non parleremo
è stato detto tutto
suonerò per te
in ogni nota
il canto eterno
degli abeti dei monti
in amore
vieni
dammi la mano 
gelida per il male
del mondo
allora balleremo
la danza calda
della nostra terra
antica e forte.



V E N E S

Venes
la soledad ahoga
no ablamos
hubo dicho todo
tocaré por ti
en cada nota
el canto eterno
de los abetos de los montes
en amor
venes 
doname la mano
helada por el mal
de el mundo
entonces baileremos
la danza caliente
de nuestra tierra
antigua y fuerte.

ANTONIO FLOCCARI


 A L I C A N T E

Nessun commento:

SENZA GUIDATORE

Hai saputo quanta gente è stata ricoverata in ospedale? Non c'è più posto. I guidatori, privati della gioia di condurre un'auto, so...