last

14 dicembre 2016

D I S S A C R A N T E !

Il fatto: una capanna natalizia in un supermercato, il Bambinello, San Giuseppe, Maria, l'asinello, il bue; tutto composto di una sostanza dolce da consumare a tavola. Inaudito! Allora è proprio vero che la religione è morta e si è trasformata in culinaria. Ed anche se a chi si ama si dice :"Ti mangerei!", come facciamo a fare il passaggio dal sacro a un pasto qualunque? Ironicamente, alla Dario Fo, chi avrà il "privilegio" di mangiare il Bambinello? Il capofamiglia, lei, qualche figlio? Potrà provocare tutto ciò una lite con qualche contuso al pronto soccorso... Si può festeggiare un Natale così? Allora, aboliamolo, per chi ci crede, per salvarsi l'anima. Oppure, finiremo mangiati dai diavoli.

                                       

Nessun commento:

E S O R C I S M O

Noi tutti necessitiamo dell'esorcismo della vita. Non si tratta di liberarsi dal satanico appoggiato da creduloni, si tratta, invece, d...